Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più leggi le avvertenze legali.

Accettare

Attualità

Investimenti svizzeri, ma senza tabacco

Quali casse pensioni pionieristiche in Svizzera, Abendrot e Nest mettono fine ai loro investimenti in aziende legate al tabacco. La Lega polmonare svizzera è la prima organizzazione nel nostro Paese ad impegnarsi insieme all’organizzazione internazionale Tobacco Free Portfolios (TFP) affinché le società finanziarie rinuncino a investire nell’industria del tabacco.

Con l’accordo siglato oggi, Abendrot e Nest si impegnano a gestire un portafoglio senza titoli legati al tabacco e vanno a unirsi al numero crescente di imprese finanziarie e casse pensioni che in futuro rinunceranno a investire nell’industria del tabacco e della nicotina. In questo modo contribuiscono in modo duraturo ad attenuare lo squilibrio tra utili privati e costi sanitari pubblici.

Stephan Bannwart, membro della Direzione della Fondazione Abendrot: «Con questa sottoscrizione la Fondazione Abendrot è lieta di aver finalmente formalizzato la promessa finanziaria di investimenti che non contemplano il tabacco.

«Sin dalla sua fondazione nel 1983, anche la cassa pensioni Nest è attenta alla sostenibilità negli investimenti ed esclude chiaramente dal proprio portafoglio le aziende del tabacco», dichiara Thorsten Buchert, CEO della Nest Fondazione collettiva.

 

La Lega polmonare in prima linea nella lotta all’industria del tabacco

La pubblicità aggressiva dei nuovi prodotti del tabacco destinati a essere riscaldati o delle sigarette elettroniche crea una nuova generazione di persone dipendenti dalla nicotina. Il tutto a fronte di utili in crescita per l’industria del tabacco e della nicotina e di costi imprevedibili per il sistema sanitario.

Jörg Spieldenner, direttore della Lega polmonare svizzera: «Circa 9500 persone muoiono ogni anno in Svizzera a seguito del consumo di tabacco. Questi decessi si possono assolutamente evitare. La Lega polmonare è fiera di essere la prima organizzazione sanitaria a sostenere l’impegno di Tobacco Free Portfolios in Svizzera. Insieme vogliamo impedire il finanziamento dell’industria del tabacco.»

 

La Lega polmonare è un’organizzazione sanitaria senza scopo di lucro con più di 700 collaboratori e da più di 115 anni si impegna per i pazienti affetti da malattie polmonari e delle vie respiratorie.

In 70 sedi in tutta la Svizzera e a domicilio, fornisce consulenza e assistenza a più di 100 000 pazienti affinché possano vivere quanto più possibile senza disturbi e in autonomia. La Lega polmonare si impegna inoltre negli ambiti della promozione della salute e della prevenzione, nonché della formazione di professionisti e della promozione della ricerca. La Lega polmonare svizzera è un’organizzazione sanitaria che ha ottenuto il marchio di qualità ZEWO, nonché l’NPO Label per l’eccellenza gestionale.

 

La Lega polmonare svizzera chiede una protezione dei giovani efficace nella legge sui prodotti del tabacco:

  • Divieto rigoroso di pubblicizzazione, promozione e sponsorizzazione

  • Regole uguali in materia di vendita, pubblicizzazione e protezione dal fumo passivo sia per le sigarette elettroniche che per i prodotti del tabacco

  • Divieto nazionale di vendere e dispensare prodotti del tabacco e sigarette elettroniche a minorenni - Divieto di aromi e coloranti

 

Tobacco Free Portfolios è un’organizzazione internazionale senza scopo di lucro che si è prefissa l’obiettivo di eliminare l’industria del tabacco dai portafogli di investimento a livello globale.

Ad oggi 140 società finanziarie in 26 Paesi hanno detto addio al tabacco nei propri investimenti.

 

Comunicato stampa Tobacco Free Portfolios

 

Contatto in caso di domande
Lega polmonare svizzera

Andrea Adam, responsabile stampa

Tel. 031 378 20 53

a.adam@STOP-SPAM.lung.ch