Diese Website verwendet Cookies. Erfahren Sie mehr in der Datenschutzerklärung.

Accettare

Fumo passivo: particolarmente pericoloso per i bambini

Se si fuma in un ambiente ristretto, anche i non fumatori respirano sostanze inquinanti tossiche e cancerogene. Gli organi dei bambini sono particolarmente vulnerabili al fumo. In tutto il mondo, 600.000 persone muoiono ogni anno a causa del fumo passivo. Cosa potete fare per proteggere voi stessi e gli altri?

Dal 1° maggio 2010 sono in vigore in tutta la Svizzera la legge e l'ordinanza sulla protezione dal fumo passivo. È pertanto vietato fumare:


-in tutti gli spazi pubblici chiusi, come centri commerciali, scuole, cinema e impianti sportivi

-nei laboratori

-nella maggior parte dei ristoranti e dei bar.

Bambini ad alto rischio

Mentre il fumo di tabacco è in gran parte vietato nei luoghi pubblici, rimane la più importante forma di inquinamento dell'aria interna. I bambini, soprattutto i neonati, sono particolarmente a rischio di fumo passivo. Poiché inspirano ed espirano più spesso degli adulti, assorbono più inquinanti. I loro organi vengono danneggiati più rapidamente perché non sono ancora completamente sviluppati. 

Fumo proveniente dall'appartamento vicino

Un caso comune di inquinamento dell'aria interna è il fumo proveniente dall'appartamento vicino, che entra nel proprio appartamento o balcone attraverso la ventilazione, le perdite nell'edificio o attraverso le finestre aperte. Se vi sentite disturbati dal fumo eccessivo da parte di un residente, potete agire contro questo disturbo secondo le nostre istruzioni:

1- Conversazione tra le parti vicine 

Il modo più semplice e spesso più veloce per avere successo è parlare direttamente con i vicini fumatori. Chi annuncia educatamente i propri legittimi bisogni è spesso ascoltato e rispettato. Dite ai vicini fumatori quando, dove e perché il fumo vi dà fastidio. Prendete accordi per quanto riguarda la ventilazione o le restrizioni al fumo.

2- Lettera al proprietario

Il proprietario è responsabile del rispetto e dell'osservanza della legge sull'affitto. Per questo motivo, devono essere informati per iscritto delle lamentele e invitati a cercare una conversazione con l'inquilino fumatore. 

Il locatore deve chiedere all'inquilino fumatore di adattare o limitare il suo comportamento al fumo alle esigenze del quartiere. Egli può inviare un avvertimento scritto alla parte fumatrice e minacciare di rescindere il contratto se non lo rispetta.