Il mese senza tabacco

Finanziato dal Fondo per la prevenzione del tabagismo, il mese senza tabacco offrirà nel corso del prossimo mese di novembre una possibilità reale per smettere di fumare. Gli strumenti di supporto offerti sono numerosi e completamente gratuiti e la Lega polmonare ticinese sosterrà, promuoverà e diffonderà il programma di disassuefazione dal fumo sul nostro territorio.

Attraverso questa campagna nazionale, gli obiettivi del Fondo per la prevenzione del tabagismo, di Impact Hub Genève e di tutti i partner coinvolti sono chiari: sostenere il maggior numero possibile di fumatori attraverso la cessazione collettiva del fumo. Volete partecipare anche voi a questo programma? Seguiteci sulla pagina Facebook Mese Senza Tabacco.

 

Hackathon per il mese senza tabacco

Quando innovazione e prevenzione diventano una cosa sola!

"Digitalizzazione, tecnologia e prevenzione: prospettive e sfide" è il tema dell'Impact Challenges in programma
venerdì 26 agosto 2022 dalle 9.00 alle 18.00 presso Impact Hub Ticino, Via Antonio Ciseri 3, Lugano.

Negli ultimi anni il Fondo per la Prevenzione del Tabagismo ha sviluppato numerose soluzioni e strumenti digitali in Svizzera: campagne di prevenzione via Facebook, nuovi siti web, applicazioni, nuove piattaforme di scambio, ecc.
Ma come rendere questi strumenti accessibili a tutti? Come possono essere promossi ai fumatori? Ci sono strumenti digitali a cui non abbiamo ancora pensato?

Diventa un Eroe #SenzaTabacco e sviluppa soluzioni concrete per una migliore prevenzione del tabagismo in Svizzera, e tenta di vincere i 300,00 che saranno consegnati alla squadra vincitrice! bit.ly/Impact-Challenges

Le piste di riflessione per questa tematica sono molteplici:

  • Nuovi strumenti e tecnologie al servizio della prevenzione sanitaria in Svizzera

  • Attività e idee per coinvolgere meglio i fumatori nello smettere di fumare

  • Proposta di nuovi partenariati per un migliore servizio di prevenzione al tabagismo

  • Le sfide legate al cambiamento climatico, il benessere e la vita sostenibile senza tabacco possono costituire nuovi elementi chiave per il cambiamento di comportamento di chi smette o vuole smettere di fumare?

Hai un'idea per risolvere una di queste tematiche? Vuoi svilupparla e presentarla ad una giuria? Non esitare e iscriviti gratuitamente (da solo o in gruppo): bit.ly/Impact-Challenges (⚠ Il numero di posti è limitato)

Rapporto annuale 2021

La Lega polmonare svizzera chiude un 2021 ricco di sfide all’insegna dell’impegno responsabile

«Un impegno responsabile»: questo è il titolo del rapporto annuale 2021 della Lega polmonare svizzera. L’anno scorso, infatti, la Lega polmonare ha dato prova di impegno responsabile lavorando, insieme ad altre organizzazioni, per una protezione efficace di bambini e giovani dalla pubblicità per il tabacco e partecipando in prima linea alla campagna per l’iniziativa popolare «Giovani senza tabacco». L’enorme impegno profuso ha dato i suoi frutti: il 13 febbraio 2022, l’iniziativa è stata approvata da una larga maggioranza dei votanti. Oltre a questo, la Lega polmonare svizzera ha costituito, insieme ad alcuni specialisti delle leghe polmonari cantonali, una task force interna ad hoc per reagire nel miglior modo possibile ai timori sollevati dall’azienda Philips circa la sicurezza di gran parte dei suoi dispositivi di ventilazione meccanica a domicilio e contro l’apnea da sonno. Infine, la Lega polmonare svizzera ha organizzato viaggi di gruppo con accompagnatore per persone con malattie polmonari e delle vie respiratorie, ha gestito il Centro di competenza tubercolosi su incarico dell’Ufficio federale della sanità pubblica e ha promosso diversi progetti di ricerca.
Scoprite di più sulle tante attività della Lega polmonare svizzera all’interno del nostro rapporto annuale 2021.

Offerte di vacanze 2022

La Lega polmonare svizzera dà alle persone affette da insufficienza respiratoria e ai familiari che le assistono la possibilità di trascorrere un soggiorno di vacanza, all’insegna del relax e della spensieratezza:

  • i gruppi sono accompagnati da un’equipe medica che garantisce servizio di picchetto

  • l’assistenza sanitaria è garantita anche per i viaggiatori individuali, a Sarnen

Che si tratti di un viaggio di gruppo o di un viaggio individuale, la Lega polmonare organizza per voi la fornitura di ossigeno.
Durante i viaggi di gruppo organizzati dalla Lega polmonare, in Svizzera o all’estero, è sempre disponibile il personale medico e l’equipe di accompagnamento assicura un programma vario e rilassante.
 

Ricreazione e Piacere al Lago di Sarnen avrà luogo dal 11 al 21 luglio e dal 16 al 26 agosto. È possibile iscriversi per il viaggio di luglio dall'11 aprile e per quello di agosto dal 16 maggio.

Opuscolo

Il soggiorno Giorni di benessere sul Lago Maggiore avrà luogo dal 10 al 20 ottobre a Locarno. Accetteremo le vostre iscrizioni a partire dal 7 luglio.

Opuscolo

Leggi di più alla pagina della Lega polmonare svizzera dedicata alle giornate delle boccate d'aria

 

Consigli di viaggio

Viaggiare con un dispositivo CPAP oppure ossigeno

Le malattie respiratorie croniche non sono un valido motivo per rinunciare a viaggi lunghi. Tuttavia, è importante essere ben preparati.
Molte persone affette da malattie respiratorie croniche devono fare affidamento su ausili come gli apparecchi CPAP o la somministrazione di ossigeno. Per fortuna oggi gli apparecchi sono così piccoli da consentire addirittura viaggi lontani con essi. Occorre però un’adeguata preparazione.
Diversi gli aspetti da tenere in considerazione, per esempio, prima di prendere l'aereo le persone affette da malattie polmonari devono necessariamente accertarsi dell’eventuale necessità di ossigeno supplementare durante il volo; i pazienti affetti da BPCO beneficiano della possibilità di avere a disposizione un piano d’azione BPCO e di portare appresso medicamenti autorizzati dal medico di famiglia per l’evenienza di un peggioramento delle condizioni; dormire una singola notte senza apparecchio CPAP, ad esempio in viaggio, non costituisce un grande problema se altrimenti l’apparecchio viene utilizzato con costanza. 
Maggiori informazioni alla pagina dedicata 
 

Allerte canicola

Per affrontare adeguatamente la canicola e ridurre i rischi per la salute è necessario essere preparati. Grazie alle nuove tecnologie oggi è possibile monitorare in tempo reale la situazione meteorologica e ricevere le allerte canicola direttamente sullo smartphone.

Prima dell'estate: informarsi, prepararsi!

Durante l’estate: monitorare, proteggersi!

  • Monitorare costantemente la situazione meteorologicatramite l’app per smartphone e la carta dei pericoli pubblicata sul sito internet MeteSvizzera.
  • In caso di allerta canicola decretata da MeteoSvizzera, adattare le misure comportamentali, ambientali e organizzative per proteggere la salute e ridurre i rischi sanitari Verificare se le persone anziane più fragili e che vivono a domicilio hanno bisogno di aiuto (vicini, conoscenti, parenti, amici)

Consulta la pagina della salute pubblica dedicata