La stagione della vaccinazione contro l’influenza si avvicina

A partire da metà ottobre, le persone che lo desiderano potranno farsi vaccinare contro l’influenza. La vaccinazione resta raccomandata alle persone a rischio più elevato di complicazioni e ai loro familiari. Che siate vaccinati o meno, in caso di sintomi influenzali è opportuno che vi sottoponiate al test del coronavirus.

Fanciulli senza tabacco: al via la campagna dell’iniziativa!

La legge federale sui prodotti del tabacco non offre strumenti efficaci per la protezione di fanciulli e adolescenti dal tabacco. Per questo ci prepariamo a lanciare una campagna a sostegno della iniziativa, che andrà alle urne nel 2022. Date anche voi una mano per la vittoria ai voti! (in francese / tedesco)

È uscito il numero autunnale di vivo

Nonostante la sua fibrosi cistica, inguaribile, Laura Wunderlin ha un approccio positivo alla vita. Per saperne di più leggete la rivista vivo.

Un partner forte in tempi di crisi

Per la Lega polmonare svizzera, il 2020 è stato un anno difficile. Scoprite di più sulle varie attività legate al COVID-19 e non solo all’interno del rapporto annuale 2020.

Un gesto fatto col cuore

Vaccinandoci contribuiamo a contenere la pandemia. Per poter tornare tu­i, prima o poi, a goderci la vita senza restrizioni.
Video: Un gesto fatto col cuore

 

Indicazioni importanti per persone con malattie polmonari e respiratorie

Avete domande su come affrontare la situazione del coronavirus? Trovate informazioni importanti, raccomandazioni, contatti e link utili sull'argomento:
Informazioni COVID-19

Comunicati stampa

13.10.2021 | Attualità | Comunicati stampa

Oggi il Consiglio federale ha deciso che la votazione sull’iniziativa «Fanciulli senza tabacco» si terrà il 13 febbraio 2022. Le organizzazioni sanitarie insieme alle associazioni sportive e giovanili hanno lanciato questa iniziativa popolare, in quanto unico modo per tutelare efficacemente i giovani. Nella Legge sui prodotti del tabacco, infatti, il Consiglio federale e il Parlamento continuano ad autorizzare le forme di pubblicità che raggiungono i bambini e gli adolescenti, spingendoli a consumare tabacco ed esponendoli ai suoi effetti nocivi. Ora l’ultima parola spetterà al popolo.

Leggi tutto
17.09.2021 | Attualità | Comunicati stampa

Dopo sei anni di lavori in vista di una legge più efficace sui prodotti del tabacco, il Parlamento ha finito col partorire un topolino. I testi che ha adottato per regolamentare la pubblicità in questo settore sono di una debolezza senza pari e nella prevenzione del tabagismo la Svizzera si conferma così il fanalino di coda dell’intero continente europeo. Per riuscire a fare un passo avanti rimane ora un’unica speranza, ossia l’iniziativa popolare «Fanciulli senza tabacco».

Leggi tutto
26.05.2021 | Attualità | Comunicati stampa

«Prometto di smettere» è il motto con il quale l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) accompagna quest’anno la Giornata mondiale senza tabacco. Chi smette di fumare non solo migliorerà il suo stato di salute e si sentirà meglio, ma ridurrà anche il rischio di subire un decorso grave se dovesse contrarre il COVID-19. Questo è solo uno dei tanti motivi per i quali in Svizzera ci vorrebbe finalmente una legge federale sui prodotti del tabacco (LPTab) efficace, che garantisca una protezione completa della popolazione giovanile dai prodotti che contengono tabacco e nicotina.

Leggi tutto