Rapporto annuale 2020

Un partner forte in tempi di crisi

L’anno scorso, fortemente segnato dalla pandemia, è stato per tutti quanti e anche per la Lega polmonare svizzera un anno difficile. Improvvisamente è stato necessario ridefinire le priorità per poter offrire un valido appoggio alle pazienti e ai pazienti, alle loro famiglie, ai collaboratori e alla società in generale. Per affrontare un periodo come questo, un fattore decisivo è stato quello di una comunicazione sempre aggiornata ed approfondita sul coronavirus, sia verso l’interno dell’organizzazione che verso il suo esterno. Elementi di questa attività di comunicazione sono stati, fra gli altri, tanto le raccomandazioni per le Leghe polmonari cantonali quanto il lavoro di sensibilizzazione del grande pubblico attraverso diversi canali. Oltre a ciò, la Lega polmonare svizzera ha messo in piedi una logistica d’emergenza per assicurare la fornitura alle Leghe polmonari cantonali dei dispositivi di protezione, diventati quasi introvabili, stilando anche una guida per i colloqui di consulenza psicosociale gestiti dalle stesse. Accanto alle attività legate al COVID-19, la Lega polmonare svizzera ha portato avanti anche diversi progetti. In cooperazione con l’iniziativa australiana «Tobacco Free Portfolios», la Lega polmonare svizzera è riuscita a convincere due casse pensioni a non investire nell’industria del tabacco.

Scoprite di più sulle diverse attività della Lega polmonare svizzera all’interno del rapporto annuale 2020.

PDF - Rapporto annuale e comptes annuels (francese)