Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più leggi le avvertenze legali.

Accettare

Shop delle pubblicazioni

Ricerca in base a parole chiave o argomenti

68 pubblicazioni trovate , Pubblicazioni 1 - 10

vivo Herbst 2020


«Nonostante la BPCO, riesco a fare tutto - sono felice »
Nel mondo senza coronavirus, Marianne Mutti, affetta da BPCO, e il marito trascorrevano quattro mesi l’anno in campeggio. Facendo tante nuove conoscenze.
 

Rapporto annuale 2019


La Lega polmonare si impegna a dare più respiro per la vita

Introdotto nel 2019, «Più respiro per la vita» è il nuovo motto della Lega polmonare. In effetti, l’anno scorso la Lega polmonare si è attenuta alla lettera a questa massima, illustrando alle pazienti e ai pazienti come migliorare la gestione della loro malattia nel coaching di autogestione «Vivere meglio con la BPCO» o proponendo delle vacanze con accompagnatori nel quadro delle Giornate delle boccate d’aria. Per la Lega polmonare, questo motto vuol dire anche puntare su formazione e ricerca, ad esempio elaborando un esame professionale superiore per esperti in Respiratory Care con diploma federale o promuovendo un progetto di ricerca per il riconoscimento precoce del tumore ai polmoni. Non da ultimo, «Più respiro per la vita» è anche il faro che orienta la Lega polmonare nella sua attività politica: grazie alla cooperazione con l’organizzazione internazionale «Tobacco Free Portfolios» si intende indebolire l’industria del tabacco e rafforzare la piazza finanziaria svizzera.
 

vivo primavera 2020


«Più facevo sport, più facile diventava farne»
Per Frederick Oehl, 17 anni, una grave forma d’asma e il sovrappeso rendevano lo sport una tortura.
Ma da quando ha scoperto il canottaggio, non lo ferma più nessuno.
 

Diario dell' asma

Questo diario dell'asma dovrebbe aiutarla a vivere meglio con l' asma e, dopo le opportune istruzioni da parte del suo medico, a organizzare in modo ottimale la terapia.
 

vivo autunno 2019


«Continuo a vivere la mia vita»
Antoine Roulet soffre di sclerosi laterale amiotrofica (SLA).  Nonostante tutti i disagi mantiene un atteggiamento positivo.
 

Fate il pieno di ossigeno liquido

Grazie a questa rete di distributori estesa in tutta la Svizzera ora potete anche allungare i vostri viaggi. Le stazioni di ossigeno liquido sono ubicate in posizioni centrali e sono facilmente raggiungibili sia con i mezzi pubblici sia con l'automobile.
 

Foglio informativo FAQ radon

Dopo il fumo, il radon è la seconda causa più frequente di cancro del polmone in Europa. Questo gas nobile causa, infatti, quasi il 10% dei casi di tumore polmonare in Europa. Fuoriuscendo dal suolo attraverso rivesti-menti di edifici permeabili, il radon può infiltrarsi negli spazi interni e attraverso le vie respiratorie arrivare ai polmoni. Qui, i prodotti di decadimento radioattivo del radon causano un’esposizione locale dei tessuti alle radiazioni, esposizione che può provocare il cancro del polmone.

 

Faktenblatt störender Rauch aus der Nachbarwohnung

Tabakrauch ist die wichtigste Luftverschmutzung in Innenräumen. Wenn Sie sich durch übermässiges Rauchen einer Mitbewohnerin oder eines Mitbewohners gestört fühlen, können Sie durchaus gegen diese Belästigung vorgehen. Was ist zu tun? Die Lungenliga schlägt folgendes Vorgehen vor:

 

Foglio informativo FAQ polveri fini

L’aria che respiriamo contiene particelle di infime dimensioni. A ogni inspirazione queste polveri fini penetrano nelle vie respiratorie. Più le particelle sono piccole, più si addentrano profondamente nei polmoni. L’aria inquinata da polveri fini sollecita eccessivamente la capacità autopulente delle vie respiratorie e può causare malattie.

 

Foglio informativo FAQ monossido di carbonio

Il monossido di carbonio è un veleno pericoloso per la respirazione, poiché viene facilmente assorbito attraverso i polmoni. In Svizzera, questo pericolo è ormai quasi scongiurato. Ciò è dovuto principalmente a prescrizioni più severe nei confronti degli impianti industriali e degli autoveicoli (catalizzatori).