Attualità

Per uno sviluppo sano senza tabacco

Lo sviluppo sano dei ragazzi e degli adolescenti dipende da diversi fattori, fra cui la tutela dal tabagismo. La Giornata mondiale senza tabacco del 31 maggio si svolgerà intorno al tema della minaccia del tabacco sullo sviluppo sostenibile. Mediante progetti quali ready4life, la Lega polmonare si impegna tutto l’anno affinché i giovani si astengano dal fumare e rimangano sani.

«Tobacco – a threat to development»: questo è il tema della Giornata mondiale senza tabacco del 31 maggio. La minaccia del tabagismo grava particolarmente sullo sviluppo dei ragazzi e degli adolescenti. Infatti la pubblicità per il tabacco si rivolge spesso a loro, con esito manifesto: la maggior parte dei fumatori (il 57 per cento) ha consumato la prima sigaretta prima dei 18 anni.
Un importante passo avanti per tutelare i giovani contro il tabagismo consiste a limitare la pubblicità e la sponsorizzazione da parte dell’industria del tabacco. Purtroppo, lo scorso anno il Parlamento ha mancato la possibilità di fissare questo aspetto nella legislazione.

Impegno nella prevenzione
Sul piano politico, la Svizzera è in ritardo nella tutela dei giovani rispetto ai paesi vicini. Ciò è deplorevole. La Lega polmonare si impegnerà anche in futuro, tanto a livello politico quanto su quello della condotta, a favore di un’efficace tutela della gioventù.
Nel 2016 ha lanciato il progetto pilota di promozione della salute ready4life presso gli apprendisti di sei cantoni. Medianti notizie trasmesse per SMS, ready4life si esprime sul tema della competenza individuale e sociale e sul modo di affrontare lo stress, rafforzando così la resistenza nei confronti del consumo di sostanze che causano assuefazione, quali l’alcol e il tabacco.

Per qualsiasi domanda favorite rivolgervi a:
Lega polmonare svizzera
Elena Strozzi, responsabile Politica, Promozione della salute e Comunicazione,

Tel. 031 378 20 38

e.strozzi@STOP-SPAM.lung.ch

Chi respira vive

La Lega polmonare consiglia e assiste persone affette da malattie polmonari e insufficienza respiratoria affinché possano vivere quanto più possibile senza disturbi, in modo autonomo e con una migliore qualità di vita.

Grazie alla sua rete di contatti specialistici, tutela le esigenze dei suoi pazienti e promuove il loro auto-aiuto. Con misure di prevenzione e il suo impegno per un’aria pulita, la Lega polmonare si impegna affinché sempre meno persone vengano colpite da malattie polmonari e delle vie respiratorie.