Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più leggi le avvertenze legali.

Accettare
Pagina di arrivo www.legapolmonare.ch

Misure per le persone particolarmente a rischio

  • Soffrite di una patologia delle vie respiratorie?

  • Siete affetti da una malattia polmonare?

Per informazioni nuove e aggiornate, visitate il sito web dell'UFSP o contattate l'Infoline Coronavirus: +41 58 463 00 00, ogni giorno 24 ore.

Malattie e conseguenze

  • Asma grave

  • BPCO

  • Apnea da sonno

  • Tuberculosi

  • Pazienti con ventilazione meccanica a domicilio

  • Consumo di tabacco

Ulteriori informazioni

Consigli per il tempo libero a casa

  • Per l'anima: contatti per preoccupazioni e paure

  • Buon appetito: Ricette di cucina e di cottura

  • Gioco e divertimento: puzzle e quiz 

  • Il piacere dell'ascolto: Trasmissioni musicali e informazioni sui concerti

  • Per la mente: consigli di lettura

  • Creatività: Bricolage

Consigli & suggerimenti

  • Potete uscire di casa se vi attenete scrupolosamente alle regole di igiene e di comportamento.

  • evitate i contatti non strettamente necessari e tenetevi a distanza dalle altre persone (almeno due metri);

  • Le persone particolarmente a rischio devono:

    • Evitare il contatto diretto con chi è esterno al nucleo familiare

    • Evitate i luoghi molto frequentati (p. es. stazioni, trasporti pubblici) e gli orari di punta (p. es. la spesa al sabato o il traffico pendolare); Assembramenti di più di 5 persone sono vietati

    • delegate gli acquisti a un amico o a un vicino o ordinate la spesa online o per telefono. Troverete offerte di supporto presso varie organizzazioni, attraverso il vostro Comune o Internet

    • utilizzate il telefono, Skype o strumenti analoghi per i vostri incontri professionali o privati.

    • Non fumare

  • I farmaci vanno assunti attenendosi alla prescrizione medica. Discutete eventuali modifiche con il medico curante solo in caso di emergenza.

  • Consiglio: gli steroidi inalatori non sono considerati una terapia immunodepressiva.

  • Se la persona particolarmente a rischio può lavorare solo sul posto, i datori di lavoro devono provvedere affinché possano essere rispettate le regole di igiene e di comportamento raccomandate (lavarsi le mani, tenersi a distanza). A tale scopo adottano i provvedimenti tecnici e organizzativi necessari. Le aziende dei datori di lavoro che non si attengono a questa disposizione possono essere chiuse. Una persona particolarmente a rischio comunica il suo rischio particolare al datore di lavoro mediante una dichiarazione individuale. A seconda del caso, il datore di lavoro può esigere un certificato medico.

Contatti di autorità e organizzazioni

 

Confederazione e Cantoni

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP

  • Infoline Coronavirus: +41 58 463 00 00, ogni giorno 24 ore
    Attenzione: questa linea telefonica non fornisce alcuna consulenza medica. A causa del temporaneo sovraccarico, possono verificarsi tempi di attesa più lunghi.

Cantoni

 

Organizzazioni