Comunicato stampa

13.10.2021 | Attualità | Comunicati stampa

Oggi il Consiglio federale ha deciso che la votazione sull’iniziativa «Fanciulli senza tabacco» si terrà il 13 febbraio 2022. Le organizzazioni sanitarie insieme alle associazioni sportive e giovanili hanno lanciato questa iniziativa popolare, in quanto unico modo per tutelare efficacemente i giovani. Nella Legge sui prodotti del tabacco, infatti, il Consiglio federale e il Parlamento continuano ad autorizzare le forme di pubblicità che raggiungono i bambini e gli adolescenti, spingendoli a consumare tabacco ed esponendoli ai suoi effetti nocivi. Ora l’ultima parola spetterà al popolo.

Leggi tutto
17.09.2021 | Attualità | Comunicati stampa

Dopo sei anni di lavori in vista di una legge più efficace sui prodotti del tabacco, il Parlamento ha finito col partorire un topolino. I testi che ha adottato per regolamentare la pubblicità in questo settore sono di una debolezza senza pari e nella prevenzione del tabagismo la Svizzera si conferma così il fanalino di coda dell’intero continente europeo. Per riuscire a fare un passo avanti rimane ora un’unica speranza, ossia l’iniziativa popolare «Fanciulli senza tabacco».

Leggi tutto
26.05.2021 | Attualità | Comunicati stampa

«Prometto di smettere» è il motto con il quale l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) accompagna quest’anno la Giornata mondiale senza tabacco. Chi smette di fumare non solo migliorerà il suo stato di salute e si sentirà meglio, ma ridurrà anche il rischio di subire un decorso grave se dovesse contrarre il COVID-19. Questo è solo uno dei tanti motivi per i quali in Svizzera ci vorrebbe finalmente una legge federale sui prodotti del tabacco (LPTab) efficace, che garantisca una protezione completa della popolazione giovanile dai prodotti che contengono tabacco e nicotina.

Leggi tutto
22.03.2021 | Attualità | Comunicati stampa

La Giornata mondiale della tubercolosi del 24 marzo ci ricorda che questa patologia continua ad essere una delle malattie infettive più letali al mondo.

La tubercolosi si trasmette in modo simile al coronavirus, ossia per via aerea. I batteri colpiscono principalmente i polmoni. Quelli della tubercolosi, però, possono infettare anche altri organi e di conseguenza i sintomi possono essere vari.

 

Leggi tutto
02.11.2020 | Attualità | Comunicati stampa

In concomitanza con la prossima seduta della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale (CSSS-N) durante la quale si di-batterà la legge sui prodotti del tabacco, la Lega polmonare svizzera tasta il polso dell’opinione pubblica rispetto a un eventuale divieto di pubblicità per prodotti del tabacco e contenenti nicotina. I risultati del sondaggio dimostrano chiaramente che la popolazione svizzera è ampiamente favorevole a un divieto.

Leggi tutto
28.10.2020 | Attualità | Comunicati stampa

Quali casse pensioni pionieristiche in Svizzera, Abendrot e Nest mettono fine ai loro investimenti in aziende legate al tabacco. La Lega polmonare svizzera è la prima organizzazione nel nostro Paese ad impegnarsi insieme all’organizzazione internazionale Tobacco Free Portfolios (TFP) affinché le società finanziarie rinuncino a investire nell’industria del tabacco.

Leggi tutto
26.08.2020 | Attualità | Comunicati stampa

Sintomi tipici dell’apnea da sonno sono il forte russare alternato a interruzioni della respirazione. Queste ultime sono nemiche di un sonno riposante, per cui chi ne soffre avverte stanchezza e spossatezza durante il giorno.

Leggi tutto
05.08.2020 | Attualità | Comunicati stampa

ready4life è una Coaching-App che ha lo scopo di rafforzare le competenze di vita (“Life skills”) dei giovani. Gli apprendisti che hanno partecipato al programma della Lega polmonare durante l’anno scolastico 2019/20 hanno potuto migliorare le loro competen-ze sociali e il loro benessere. Allo stesso tempo, i loro comportamenti a rischio si sono notevolmente ridotti. Dal 2016, più di 16’000 apprendisti hanno partecipato a ready4life in Svizzera. Il programma proseguirà durante l'anno scolastico 2020/21 con contenuti aggiuntivi.

Leggi tutto
03.06.2020 | Attualità | Comunicati stampa

Da inizio maggio tutti i cantoni hanno l’obbligo di rintracciare le persone infette da COVID-19 e i loro contatti stretti mediante tracciamento telefonico. Le diverse Leghe polmonari cantonali sono impegnate in tutto il paese con attività di contact tracing. Uno staff di 115 addetti qualificati contatta e supporta le persone in quarantena.

Leggi tutto
27.05.2020 | Attualità | Comunicati stampa

Fumare aumenta il rischio di complicazioni nel decorso della malattia causata dal coronavirus (COVID-19). Il fumo indebolisce il sistema immunitario e danneggia i polmoni. Prima si inizia a fumare, più si rischia di diventare dipendenti dalla nicotina e, di conseguenza, di contrarre infezioni acute delle vie respiratorie e morire per una patologia polmonare o respiratoria cronica correlata. Per questo la Lega polmonare svizzera chiede un’efficace protezione dei giovani nella legge sui prodotti del tabacco.

Leggi tutto