Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più leggi le avvertenze legali.

Accettare

La LPTab in breve

Una nuova legge

Fino a poco tempo fa i prodotti del tabacco erano regolamentati dalla legge sulle derrate alimentari. Ora invece saranno oggetto di una legge specifica. Nel 2016, il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno rinviato il primo progetto di legge al Consiglio federale. Nel novembre 2018, l’esecutivo ha quindi presentato al Parlamento una versione rielaborata del disegno della legge federale sui prodotti del tabacco e sulle sigarette elettroniche (abbreviata con «legge sui prodotti del tabacco» e con la sigla «LPTab»). Si prevede che il Consiglio degli Stati discuta la LPTab nell’autunno 2019. Dopodiché si terrà il dibattito al Consiglio nazionale. L’entrata in vigore è prevista per il 2022.

 

Proteggere i giovani

Il secondo disegno della LPTab non garantisce la tutela dei giovani. Il progetto di legge contempla infatti solo un divieto di vendita ai minorenni, ma purtroppo manca una rigida limitazione della pubblicità. Quest’ultima tuttavia, insieme all’alto prezzo delle sigarette, è la misura di prevenzione più economica ed efficace per proteggere i giovani dal fumo. La Lega polmonare chiede quindi un’efficace tutela dei giovani attraverso un disciplinamento severo di pubblicità, promozione e sponsorizzazione di prodotti del tabacco e sigarette elettroniche.

 

Conseguenze del consumo del tabacco

Il consumo del tabacco è la principale causa di diverse malattie polmonari e del decesso di 9500 persone all’anno in Svizzera. Il fumo è gravemente nocivo e genera costi dell’ordine di miliardi a carico dell’intera comunità. Più della metà dei fumatori ha iniziato prima del diciottesimo anno d’età. E prima si inizia a fumare, più è difficile smettere.

 

Factsheet: