Polvere

La polvere si sviluppa in tutti gli appartamenti. Gli acari della polvere, la polvere delle stampanti e la polvere in genere possono diventare veicoli di sostanze tossiche (p. es. amianto, radon) nocive per la salute. Spolverare e usare l’aspirapolvere con regolarità sono attività che possono ridurre già considerevolmente eventuali rischi di ammalarsi. I prodotti metabolici degli acari della polvere domestica possono scatenare reazioni allergiche come le riniti croniche, starnuti, occhi arrossati, eczemi cutanei e asma. Spolverando, a mano o con l’aspirapolvere, è possibile ridurre notevolmente i rischi alla salute. Inoltre, utilizzare fodere anallergiche e antiacaro come coprimaterassi, fodere per cuscini e coperte, è un’altra soluzione per porre rimedio al problema.

Informazioni del Centro Allergie Svizzera: Allergia agli acari della povere

Polvere delle stampanti

Quando sono in funzione, le stampanti laser e le fotocopiatrici emettono diversi materiali pericolosi per la salute (polveri fini, ozono e composti organici volatili). Un pesante inquinamento di queste sostanze può costituire un problema: possono insorgere disturbi delle vie respiratorie, mal di testa e arrossamenti agli occhi. In situazioni croniche possono svilupparsi asma e malattie polmonari. Sistemate con accortezza la stampante in modo da non ricevere l’aria di scarico direttamente addosso e spegnete completamente la macchina quando non la utilizzate. Non collocate la stampante nella stanza da letto.

Informazioni della SUVA: Fotocopiatrici e stampanti.